Discussion:
ragazza madre
(troppo vecchio per rispondere)
the
2005-07-01 20:05:04 UTC
faccio un sunto creando una situazione virtuale (perchè un poco cè di
reale, altro è frutto di mie curiosità):

ragazza di 18 anni partorisce,
la famiglia prende in casa anche il padre della nascitura seppure prima
del concepimento non corresse buon sangue.
le cose vanno bene per i primi tempi, poi dopo la nascita deperiscono,
il ragazzopadre si scontra contro l'autorità dei genitori della sua
compagna (non sposa) che lo ospitano, e che hanno pretese essenziali
verso di loro (figlia e compagno), il ragazzo si irrita sempre più, non
ama sottostare ad altrui autorità.
così impone (soggiogando) la ragazzamadre di andrsene di casa per andare
a vivere in una casa perfino senza riscaldamento.
la bambina ha 3 settimane, ovviamente la madre non lavora, e il padre
nemmeno visto che è infortunato:
non hanno reddito.

mettendomi nell'ipotesi del genitore della ragazza madre,
posso operare con qualche diritto legale per riportare, anche
forzatamente, la ragazza e la bambina nella casa famigliare dove la
nascitura avrebbe un ambiente sano in cui vivere.
insomma se andassi dai carabinieri potrei esercitare il diritto/dovere
di garantire a mia figlia e nipote un ambiente più adeguato?
magari vedendo anche qualche mozione verso il ragazzopadre, visto che
giorno dopo giorno non si dimistra altro che un combina guai.

garzie e perdonate la vaghezza delle info
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
the
2005-07-02 13:01:40 UTC
Post by the
così impone (soggiogando) la ragazzamadre di andrsene di casa per andare
a vivere in una casa perfino senza riscaldamento.
aggiungo che nella realtà dei fatti la casa è peggiore del previsto,
decadente e anche malsana per una neonata.

vi prego consigliate come meglio agire
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Davide
2005-07-02 23:26:09 UTC
La casa tugurio di chi è? E' in regola con il certificato di abitabilità? In
caso fosse inabitabile, già segnalando la situazione ai vigili urbani questi
dovrebbero prendere qualche provvedimento.

Se però si avessero meno pretese e ci si volesse bene senza giungere per
forza a litigare, forse si potrebbe vivere tutti nella stessa casa, o no?

E i genitori del ragazzo padre cosa dicono? Fare una colletta fra suoceri e
pagare l'affitto di un monolocale decente in modo da far crescere
decentemente questo neonato è impossibile?

Comunque tenetevi informati sullo stato di salute del neonato. Se ritenete
che, da un certo momento in poi, questi inizi a essere in pericolo di vita,
denunciate la situazione ai Carabinieri e glielo tolgono.....però così lo
tolgono pure a voi. Un'assistente sociale nel tuo comune non c'è? Valle a
parlare se c'è....ma ci dovrebbe essere, informati, e segnalale questa
situazione.
the
2005-07-03 10:11:38 UTC
Post by Davide
La casa tugurio di chi è?
sono in affitto, ma non credo in regola
Post by Davide
Se però si avessero meno pretese e ci si volesse bene senza giungere per
forza a litigare, forse si potrebbe vivere tutti nella stessa casa, o no?
la soluzione già la sia aveva prima, i genitori della ragazza stavano
costruendo un appartamento sopra il loro, per la coppia e la neonata
e nel frattempo loro vivevano in casa con loro
Post by Davide
E i genitori del ragazzo padre cosa dicono? Fare una colletta fra suoceri e
pagare l'affitto di un monolocale decente in modo da far crescere
decentemente questo neonato è impossibile?
i genitori del ragazzo non sembrano avere abbastanza capacità cognitive
e addirittura ne incventivano..
tutto diviene impossibile dal momento che il ragazzo pretende di avere
autorità e di non accettare e sottostare a nessuna regola,
pensa che a scatenare il tutto è stato un negargli di portare la
bambina in fasce in sicilia in agosto.. tra caldo e viaggio e piccola
età (e motivi personali della famiglia di lei)
Post by Davide
Comunque tenetevi informati sullo stato di salute del neonato. Se ritenete
che, da un certo momento in poi, questi inizi a essere in pericolo di vita,
denunciate la situazione ai Carabinieri e glielo tolgono.....però così lo
tolgono pure a voi. Un'assistente sociale nel tuo comune non c'è? Valle a
parlare se c'è....
certamente, e se le cose cambiano prenderanno questa strada.. ma
per il momento i genitori della ragazza sembrano aspettare un suo
ritorno della ragione:
alias che capisca e torni a casa con bambina (soltanto) a seguito

ps: ho paralato in prima persona, ma per quanto ne sia coinvolto non
sono io il genitore

se avete altre info ve ne ringrazio in anticipo
intanto grazie
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Alex1
2005-07-04 10:51:05 UTC
Post by the
faccio un sunto creando una situazione virtuale (perchè un poco cè di
ragazza di 18 anni partorisce,
la famiglia prende in casa anche il padre della nascitura seppure prima
del concepimento non corresse buon sangue.
Spesso accade. E' normale gelosia.:-))))
Post by the
le cose vanno bene per i primi tempi, poi dopo la nascita deperiscono,
il ragazzopadre si scontra contro l'autorità dei genitori della sua
compagna (non sposa) che lo ospitano, e che hanno pretese essenziali
verso di loro (figlia e compagno), il ragazzo si irrita sempre più, non
ama sottostare ad altrui autorità.
Probabilmente perche' i genitori della ragazza non sposa continuavano ad
impicciarsi delle faccende della nuova famiglia. :-))))
Post by the
così impone (soggiogando) la ragazzamadre di andrsene di casa per andare
a vivere in una casa perfino senza riscaldamento.
Questa è la visione da genitore geloso:-))))) quanto al riscaldamento
dipende dove andranno ad abitare. Un conto è Palermo un conto è Aosta. Il
fatto che abbiano deciso di mettere su casa è anzi un indizio di voglia di
"costruire" una nuova famiglia autonoma è indipendente. Tieni conto che per
ogni uomo, anche il piu' santo, il termine suocera è sinonimo di
nemico.:-)))))))
Post by the
la bambina ha 3 settimane, ovviamente la madre non lavora, e il padre
non hanno reddito.
Se è infortunato per cause di lavoro riceverà lo stesso lo stipendio. In
ogni caso cercate di responsabilizzarlo e di spingerlo a trovarsi un
occupazione stabile per mantenere la sua famiglia.
Post by the
mettendomi nell'ipotesi del genitore della ragazza madre,
posso operare con qualche diritto legale per riportare, anche
forzatamente, la ragazza e la bambina nella casa famigliare dove la
nascitura avrebbe un ambiente sano in cui vivere.
Il genitore di una ragazza madre di 18 anni non ha nessun diritto nei
confronti della figlia. Ha la facoltà di denunciare la figlia al tribunale
dei minorenni affinchè prenda decisioni d'urgenza nel caso il disagio sia
effettivo. Il genitore ha invece diversi doveri morali. Consiglio: a meno
che il ragazzo non sia veramente un poco di buono ma abbia soltanto la testa
calda di un normale 18enne e se tenete alla felicità della nuova famigliola,
piu' che intromettervi nelle loro scelte pensando di "saperla piu' lunga"
trovate il modo di aiutarli a crescere e diventare consapevoli della
responsabilità che hanno nei confronti della loro creatura.
Post by the
insomma se andassi dai carabinieri potrei esercitare il diritto/dovere
di garantire a mia figlia e nipote un ambiente più adeguato?
Tu non hai piu' nessun diritto nei confronti di tua figlia. E' maggiorenne
ormai. Hai invece il dovere di astenerti da ogni intromissione nelle scelte
che la madre fa nell'interesse di sua figlia il che potrebbe implicare
l'allontanamento dalla casa natia se l'atmosfera non è sufficientemente
serena per la neonata. Se dai carabinieri o meglio da un avvocato andasse
tua figlia potrebbe facilmente ottenere un provvedimento di diffida. Così
non vedresti piu' nè figlia nè nipote. Comunque in casi simili è veramente
sconsigliabile adire le vie legali. Meglio un po' di sano buon senso.
Post by the
magari vedendo anche qualche mozione verso il ragazzopadre, visto che
giorno dopo giorno non si dimistra altro che un combina guai.
Dipende dai guai che combina. Se è uno spacciatore...... Comunque se sono in
due e se si vogliono bene aiutateli a crescere, mettete da parte il vostro
egoismo e la vostra delusione di non aver visto vostra figlia salire
sull'altare come si conviene e sforzatevi di pensare solo a loro.
Post by the
garzie e perdonate la vaghezza delle info
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
the
2005-07-05 17:57:59 UTC
Post by Alex1
Dipende dai guai che combina. Se è uno spacciatore...... Comunque se sono in
due e se si vogliono bene aiutateli a crescere, mettete da parte il vostro
egoismo e la vostra delusione di non aver visto vostra figlia salire
sull'altare come si conviene e sforzatevi di pensare solo a loro.
chiudo il post perchè mi avete preso per il genitore, ma sono solo
uno spettatore impotente a questo evento, e troppo giovane per
esserne genitore di una ragazza madre.

ho avuto le info che cercavo..
grazie
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG