Discussion:
targhe alterne a Roma
(troppo vecchio per rispondere)
Sbrecche
2006-02-01 18:48:19 UTC
Riguardo all'ordinanza
http://www.comune.roma.it/was/repository/ContentManagement/information/N1107150429/Ordinanza%20n9_160106.pdf
oppure http://tinyurl.com/bb5vy
del comune di Roma riguardo alle targhe alterne, a pagina 5 nel penultimo
paragrafo c'è scritto:
"Il provvedimento di cui alla presente ordinanza ha validità anche in
assenza di segnaletica stradale, attesa la natura contingibile ed urgente
dello stesso, per cui risultano sufficienti gli avvisi alla cittadinanza
diramati attraverso i mezzi di informazione"

Ora, quanto è legale un'affermazione del genere?
Per ipotesi, se io facessi ricorso contro una multa ricevuta per aver
circolato con la targa sbagliata, potrei contestarla dicendo che non c'era
segnaletica? Con quali possibilità di vittoria?
Inoltre "natura contingibile ed urgente" che significato ha, visto che le
targhe alterne le fanno ogni anno?!?
Grazie
S.
Francesco
2006-02-01 21:23:00 UTC
Le ordinanze di limitazione della circolazione devono essere rese pubbliche
agli utenti della strada tramite segnaletica verticale da porre almeno 48
ore prima e/o tramite diretta segnalazione degli agenti preposti al rispetto
della stessa (Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia di Stato, ecc, ecc)
Primo avvertimento, verifica che non vi sia una segnaletica di carattere
generale che imponga un qualche divieto alla circolazione e che nei limiti
da esse indicati (orario, tipo veicolo, ecc) non si richiami ad ordinanze
specifiche e più generiche.
Secondo: (non prenderla come un offesa) assicurati che in realtà èrano stati
apposti i cartelli che segnalavano la limitazione al traffico dei veicoli
citati nell'ordinanza al perimetro della zona interdetta e su inizio di ogni
strada di accesso alla citata zona.


ciao
Sbrecche
2006-02-02 15:00:35 UTC
Innanzitutto grazie per la risposta :)
Post by Francesco
Primo avvertimento, verifica che non vi sia una segnaletica di carattere
generale che imponga un qualche divieto alla circolazione e che nei limiti
da esse indicati (orario, tipo veicolo, ecc) non si richiami ad ordinanze
specifiche e più generiche.
La zona c.d. Fascia Verde è delimitata solo da un'ordinanza, non vi sono
cartelli nelle zone di delimitazione. Tale fascia viene utilizzata
praticamente solo in occasione delle targhe alterne e delle domeniche a
piedi.
Post by Francesco
Secondo: (non prenderla come un offesa) assicurati che in realtà èrano
stati apposti i cartelli che segnalavano la limitazione al traffico dei
veicoli citati nell'ordinanza al perimetro della zona interdetta e su
inizio di ogni strada di accesso alla citata zona.
Ti assicuro che non ci sono cartelli: vi sono invece nel perimetro "anello
ferroviario", dove però è diverso: in questo caso i veicoli non catalici e i
c.d. "vecchi diesel" non possono entrare nei giorni feriali, quindi è sempre
attiva come limitazione.