Discussion:
Altezza del camino
(troppo vecchio per rispondere)
honest
2009-08-05 13:10:50 UTC
Quel buontempone del mio vicino (villetta a schiera confinante) ha avuto
la bella idea di farsi un piccolo forno a legna nel giardino

Il camino sarà alto un metro e il forno un paio di metri.

Risultato al primo piano e in mansarda della mia villetta mi devo
sorbire il fumo delle sue pizze del cavolo.

Qualcuno mi dice che doveva invece alzare una canna fumaria che
superasse la mia abitazione, qualcun altro dice che è ok.

Quali sono i riferimenti legislativi? E' nel torto?

Grazie
Claudio Bianchini
2009-08-05 16:12:18 UTC
Post by honest
Quel buontempone del mio vicino (villetta a schiera confinante) ha avuto
la bella idea di farsi un piccolo forno a legna nel giardino
Il camino sarà alto un metro e il forno un paio di metri.
Risultato al primo piano e in mansarda della mia villetta mi devo sorbire
il fumo delle sue pizze del cavolo.
Qualcuno mi dice che doveva invece alzare una canna fumaria che superasse
la mia abitazione, qualcun altro dice che è ok.
Quali sono i riferimenti legislativi? E' nel torto?
Accordati su una fornitura costante di pizze ogni volta che lo accende
carmine
2009-08-05 16:16:29 UTC
Post by honest
Risultato al primo piano e in mansarda della mia villetta mi devo
sorbire il fumo delle sue pizze del cavolo.
beato te.
c'è chi vive di fronte a discariche, industrie e centrali elettriche.
Corrado
2009-08-05 17:22:02 UTC
Post by honest
Quel buontempone del mio vicino (villetta a schiera confinante) ha avuto
la bella idea di farsi un piccolo forno a legna nel giardino
Il camino sarà alto un metro e il forno un paio di metri.
Risultato al primo piano e in mansarda della mia villetta mi devo
sorbire il fumo delle sue pizze del cavolo.
Qualcuno mi dice che doveva invece alzare una canna fumaria che
superasse la mia abitazione, qualcun altro dice che è ok.
Quali sono i riferimenti legislativi? E' nel torto?
Grazie
Il fumo della pizza non é tossico. A meno che tu non viva ad almeno 1500
metri, senza industrie nel raggio di 10 km e con strade ad alta
percorrenza nelle vicinanze, il fumo emesso é solo salutare, in
confronto all'aria che respiri uscendo di casa la mattina per andare a
lavoro
rodolfo
2009-08-06 07:18:51 UTC
Post by Corrado
Il fumo della pizza non é tossico.
bisogna vedere se il vicino brucia pizze o usa altri combustibili.
Secondo alcuni (regione Lombardia, ad esempio) la legna produce fumi
inquinanti.
Il metano va meglio ma anche per quello ci sono norme da rispettare per il
posizionamento delle canne fumarie.
carmine
2009-08-06 10:20:24 UTC
Post by rodolfo
Secondo alcuni (regione Lombardia, ad esempio) la legna produce fumi
inquinanti.
questa proprio non la sapevo.
ma è vero? non dirmi che hanno vietato i camini....
quindi in lombardia non ci sono più pizzerie vere?
so che in italia ci sono leggi demenziali, ma questa le batte tutte.

straotfl
Claudio Bianchini
2009-08-06 16:37:27 UTC
Post by carmine
so che in italia ci sono leggi demenziali
In questo sito

http://www.dumblaws.com/

puoi contare tutti gli stati americani dove è vietato il sesso orale
carmine
2009-08-06 16:38:23 UTC
Post by Claudio Bianchini
Post by carmine
so che in italia ci sono leggi demenziali
In questo sito
http://www.dumblaws.com/
puoi contare tutti gli stati americani dove è vietato il sesso orale
e quello scritto?
elledi
2009-08-07 10:14:47 UTC
Post by carmine
ma è vero? non dirmi che hanno vietato i camini....
quindi in lombardia non ci sono più pizzerie vere?
so che in italia ci sono leggi demenziali, ma questa le batte
tutte.
si applicano alla canna estrattori di fumi con filtri.
In Alto Adige c'era la legge 50 anni fa altrimenti tutti gli abitanti
sopra le pizzerie che facevano? sapevano 365gg di pizza? snif, snif.

Documento accompagnatorio alla legge 06 sui fumi in Lombardia.
Premesso che accenna a pizzerie, estrattori e filtri, dice:
"LA LEGNA NON E' ECOLOGICA - La legna non è un combustibile
ecologico,dal punto di vista delle emissioni, se bruciata malamente
come avviene nei caminetti aperti e nelle diffusissime stufe
tradizionali: emette enormi quantità di polveri sottili che, ricche
di frazioni incombuste,sono fortemente dannose alla salute.
I fattori di emissione della legna, in base ad accertamenti sicuri
quanto prudenti, sono molto alti (in grammi/Giga Joule): un camino
aperto: 700, una stufa tradizionale: 500, un camino chiuso: 300, un
forno: 200. I fattori di emissione della legna sono dieci-venti
volte peggiori, per le sole polveri, di quelli dell'olio
combustibile o cento volte di quelli del gasolio, la cui azione
inquinante è nota.."

In ogni caso che non si potesse in Lombardia fare fiamma a fuoco
aperto è da decenni come ben sanno tutti quelli che hanno il
giardino e che bruciano di notte quando c'è nebbia.
--
Ciao
elledi
Tifoso evoluto
2009-08-05 18:09:26 UTC
Post by honest
Quel buontempone del mio vicino (villetta a schiera confinante) ha avuto
la bella idea di farsi un piccolo forno a legna nel giardino
Il camino sarà alto un metro e il forno un paio di metri.
Risultato al primo piano e in mansarda della mia villetta mi devo sorbire
il fumo delle sue pizze del cavolo.
Qualcuno mi dice che doveva invece alzare una canna fumaria che superasse
la mia abitazione, qualcun altro dice che è ok.
Quali sono i riferimenti legislativi? E' nel torto?
Grazie
Bhe' se il fumo va direttamente in casa faglielo notare altrimenti fatti un
forno pure te
alberto belotti
2009-08-05 19:41:27 UTC
Post by honest
Quali sono i riferimenti legislativi? E' nel torto?
Grazie
Salve honest,
direi che una visita in Comune, Edilizia Privata, sia necessaria.
Portati con te delle foto. Puoi chiedere a loro se è tutto regolare.
Puoi leggere art. 844, Immissioni, del Codice Civile per farti una
idea.
Ciao
Alberto B.