(troppo vecchio per rispondere)
Eredità in caso di morte di moglie
alpixe
2006-05-18 11:40:48 UTC
Volevo una informazione... se è possible.
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?

E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?

Grazie
Enrico
2006-05-18 13:05:34 UTC
Post by alpixe
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
se avete dei figli sei già in pratica tutelato, altrimenti
effettivamente si dovrebbe "risalire" nella scala.
Enrico
2006-05-18 13:06:25 UTC
Aggiungo: in ogni caso hai la tua porzione d'eredità, comunque.
ciao
alpixe
2006-05-18 13:19:51 UTC
Non ho capito bene..
Se ho figlio ok...
Se non abbiamo figli la casa nonostante sa stia pagando io e sia il
marito non mi viene lasciata?

E poi se non disturbo troppo chi decide queste cose..
Mi spiego, come avviene il passaggio di proprietà.... chi stabilisce
che quel bene possa essere mio o di qualcun'altro?
FM ©
2006-05-18 13:25:57 UTC
Post by alpixe
Volevo una informazione... se è possible.
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?
No. A te spetta comunque il diritto di abitazione ai sensi dell'art 540 C.C.
Post by alpixe
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
Nn devi fare nulla, salvo tu non voglia modificare la quote di proprietà

FM
alpixe
2006-05-18 13:49:00 UTC
Grazie, ho letto questi articoli.. e mi sembra quindi che la famiglia
in primo luogo è tutelata.. quindi figli e coniuge.

Ma questo dovrebbe essere un discorso da separazione dei beni come il
mio..
Mi sembra strano che invece con la comunione dei beni 1/4 comunque
spetti ai discendenti del defunto (al di là dei figli che sono
pertinenti al nucleo familiare)..
s***@fastwebnet.it
2006-05-18 16:44:06 UTC
Post by alpixe
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
Grazie
la cosa + sicura è che tua moglie faccia testamento
a tuo favore
cosi non ci sono cazzi
in teoria è superfluo
ma è meglio mettere le mani avanti
GREEN GRASS
2006-05-18 22:21:40 UTC
Post by alpixe
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
Grazie
la cosa + sicura è che tua moglie faccia testamento
a tuo favore
cosi non ci sono cazzi
in teoria è superfluo
ma è meglio mettere le mani avanti

Sì, ma può farlo validamente solo per la quota disponibile.
s***@fastwebnet.it
2006-05-19 06:45:29 UTC
Post by s***@fastwebnet.it
Post by alpixe
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
Grazie
la cosa + sicura è che tua moglie faccia testamento
a tuo favore
cosi non ci sono cazzi
in teoria è superfluo
ma è meglio mettere le mani avanti
Sì, ma può farlo validamente solo per la quota disponibile.
come marito non ci sono problemi
in quanto a ogni modo lui è l'unico erede
la moglie dovrebbe fare testamento per evitare
che poi ci siano adulterazioni testamentarie
testamenti falsi e cazzate del genere
che in ogni famiglia vengono fuori........
anche perchè il problema qui è tutelare giustamente il marito
non tutelare attraverso unalegittima la famiglia di lei.....
Fohane
2006-05-19 10:58:01 UTC
Post by s***@fastwebnet.it
Post by alpixe
Se la casa è intestata a mia moglie ed io pago il mutuo...
Nel caso in cui dovesse venire a mancare.. e ha dei fratelli e la mamma
ancora in vita.. io rischio di perderci la casa e di stare senza un
tetto?
E se succede cosa dobbiamo fare io e mia moglie per tutelarmi?
Grazie
la cosa + sicura è che tua moglie faccia testamento
a tuo favore
cosi non ci sono cazzi
in teoria è superfluo
ma è meglio mettere le mani avanti
i cazzi ci sono eccome..visto che gli eredi legittimi possono impugnare
il testamento...
--
Fohane
Sebastiano Venabile
2006-05-19 14:33:34 UTC
Post by alpixe
Grazie, ho letto questi articoli.. e mi sembra quindi che la famiglia
in primo luogo e` tutelata.. quindi figli e coniuge.
Ma questo dovrebbe essere un discorso da separazione dei beni come il
mio..
non ho capito il tuo "discorso", ma comunque la separazione
o la comunione dei beni non rileva sull'eredita`
Post by alpixe
Mi sembra strano che invece con la comunione dei beni 1/4 comunque
spetti ai discendenti del defunto (al di la` dei figli che sono
pertinenti al nucleo familiare)..
hai affermato una cosa e il suo contrario nella stessa riga,
deciditi: i figli (che sono i discendenti) devono, secondo
te, ereditare o no ?

non che la tua opinione (come quella di chiunque altro) conti
molto: erediteranno lo stesso

lo chiedo cosi` ... tanto per capire il "discorso"

un saluto da

Sebastiano Venabile
Giannib
2006-05-19 14:22:19 UTC
Post by Fohane
i cazzi ci sono eccome..visto che gli eredi legittimi possono impugnare
il testamento...
RE:Scusate,ma l' Art. 544 non disciplina gia' a sufficienza l'ipotesi? "
Concorso di ascendenti legittimi e coniuge
Quando chi muore non lascia né figli legittimi né figli naturali, ma
ascendenti legittimi e il coniuge (459), a quest'ultimo è riservata la metà
del patrimonio, ed agli ascendenti un quarto.
In caso di pluralità di ascendenti, la quota di riserva ad essi attribuita
ai sensi del precedente comma è ripartita tra i medesimi secondo i criteri
previsti dall'Art. 569."
Quindi
-Meta' al coniuge
-1/4 alla madre
-1/4 disponibile
Ciao
Gianni