Discussione:
foto mie su blog e profilo facebook non mio
(troppo vecchio per rispondere)
trentuno .
2010-02-12 14:34:32 UTC
Permalink
Ciao a tutti, leggo con interesse questo forum da qualche giorno e vi
scrivo per farvi una domanda riguardo un argomento che a me sta molto
a cuore!
Detesto che ci siano foto mie su internet! Saltuariamente io e il mio
compagno usciamo con un gruppo di persone che organizza cene,
aperitivi e cose simili.
Io non uso facebook e sono venuta a sapere da un amico che frequenta
anche lui queste persone che chi organizza queste serate ha
l'abitudine di pubblicare foto di queste cene, aperitivi ecc sul suo
profilo di facebook....e dio solo sa quante sono, due anni di foto.
Ovviamente ci siamo anche io e il mio compagno. Ho scoperto,
tralaltro, che ha anche dei blog per pubblicizzare questi incontri
(non a scopo di lucro) dove ci sono altre foto. Con una semplice
ricerca chiunque può accedere a queste foto.

Bè sarò anormale ma la cosa mi da fastidio. Diverse volte in tono
scherzoso, mentre faceva queste foto, le ho detto che non volevo si
pubblicassero e anzi più volte le ho detto che mi avrebbe fatto
piacere se me le faceva avere...ma sono passati due anni e neanche
una
mia foto mi è stata data!.

Che posso fare per fare in modo che questa persona elimini e non
pubblichi più in futuro foto mie e del mio compagno?
Se anche dopo averglielo chiesto verbalmente contitua a pubblicarle
che iter devo seguire per evitare che continui a farlo?
Le foto pubblicate sui blog che ho scoperto posso quantificarle e
segnalarle, ma quelle che pubblica su facebook (non sono iscritta e
non intendo farlo), o quelle presenti su altri blog a me
sconosciuti...purtroppo no!

Ringrazio tutti

P.S. ho inviato lo stesso post anche su it.diritto.internet
Alessandro Topo Galileo
2010-02-12 15:10:45 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Che posso fare per fare in modo che questa persona elimini e non
pubblichi più in futuro foto mie e del mio compagno?
Stare a casa.
Chi esce dovrebbe avere il buon senso di capire che c'è chi desidera
fare e condividere foto *della serata*, se tu sei in mezzo non è che
possa evitare te e fotografare il resto del gruppo. Quindi, fai un
favore a loro e a te stessa e non uscire più di casa. Puoi farti
arrivare anche il cibo a casa ordinando online.
trentuno .
2010-02-12 15:20:01 UTC
Permalink
Post by Alessandro Topo Galileo
Chi esce dovrebbe avere il buon senso di capire che c'è chi desidera
fare e condividere foto *della serata*,
E chi fa foto dovrebbe come minimo chiedersi se metterle on line non
possa creare problemi, soprattutto dopo che ti è stato chiesto di non
farlo. Per come la vedo io fare una foto e pubblicarla su un blog
equivale a fare una foto tradizionale, duplicarla migliaia di volte e
disseminarla per il mondo.
Se permetti potrebbe dare fastidio
Corrado
2010-02-12 16:25:14 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Post by Alessandro Topo Galileo
Chi esce dovrebbe avere il buon senso di capire che c'è chi desidera
fare e condividere foto *della serata*,
E chi fa foto dovrebbe come minimo chiedersi se metterle on line non
possa creare problemi, soprattutto dopo che ti è stato chiesto di non
farlo. Per come la vedo io fare una foto e pubblicarla su un blog
equivale a fare una foto tradizionale, duplicarla migliaia di volte e
disseminarla per il mondo.
Se permetti potrebbe dare fastidio
Se sei in un luogo pubblico e fotografi un gruppo di persone non ci sono
leggi sulla privacy che tengano, a meno che una delle persone riprese
sia un minore, penso
Luca85
2010-02-12 16:38:00 UTC
Permalink
Post by Corrado
Se sei in un luogo pubblico e fotografi un gruppo di persone non ci sono
leggi sulla privacy che tengano, a meno che una delle persone riprese
sia un minore, penso
E' vero MA quando carichi su facebook una foto questo chiede di
confermare esplicitamente tra le varie cose che le foto caricate
ritraggano solamente se stessi o conoscenti prossimi E che questi
siano consenzienti.

La conferma si dà mettendo una flag su una casella che di default è
vuota e che non si schiaccia da sola se uno si mette a schiacchiare
"enter" sulla tastiera o i tasti "procedi" col mouse.
Quindi non viola la privacy ma viola i "terms of use" di facebook.
Corrado
2010-02-12 17:04:20 UTC
Permalink
Post by Luca85
Post by Corrado
Se sei in un luogo pubblico e fotografi un gruppo di persone non ci sono
leggi sulla privacy che tengano, a meno che una delle persone riprese
sia un minore, penso
E' vero MA quando carichi su facebook una foto questo chiede di
confermare esplicitamente tra le varie cose che le foto caricate
ritraggano solamente se stessi o conoscenti prossimi E che questi
siano consenzienti.
La conferma si dà mettendo una flag su una casella che di default è
vuota e che non si schiaccia da sola se uno si mette a schiacchiare
"enter" sulla tastiera o i tasti "procedi" col mouse.
Quindi non viola la privacy ma viola i "terms of use" di facebook.
D'accordo. In questo caso basta una mail a Facebbok e in copia al
titolare dell'account con la preghiera di rimuovere le foto
"incirminate". Ma da quí ad invocare sempre e comunque a sproposito la
prvacy ce ne passa. Oltretutto se non si é iscritti a FB non si puó
essere taggati, quindi si resta anonimi, a meno che il pubblicatore
delle foto non metta il tuo nome e cognome in didascalia. Se non lo ha
fatto non vedo il problema, a parte un sacco di seghe mentali
trentuno .
2010-02-12 19:10:52 UTC
Permalink
Il 12.02.2010 16:20, trentuno . ha scritto:>> Chi esce dovrebbe avere il buon senso di capire che c'è chi desidera
Post by trentuno .
Post by Alessandro Topo Galileo
fare e condividere foto *della serata*,
E chi fa foto dovrebbe come minimo chiedersi se metterle on line non
possa creare problemi, soprattutto dopo che ti è stato chiesto di non
farlo. Per come la vedo io fare una foto e pubblicarla su un blog
equivale a fare una foto tradizionale, duplicarla migliaia di volte e
disseminarla per il mondo.
Se permetti potrebbe dare fastidio
Se sei in un luogo pubblico e fotografi un gruppo di persone non ci sono
leggi sulla privacy che tengano, a meno che una delle persone riprese
sia un minore, penso
grazie per la informazione, non lo sapevo!
Gianfranco
2010-02-12 19:36:36 UTC
Permalink
On Fri, 12 Feb 2010 11:10:52 -0800 (PST), trentuno . wrote:


Ciao,
Post by Corrado
leggi sulla privacy che tengano, a meno che una delle persone riprese
sia un minore, penso
Io non sono un legale ma non credo che cambi niente: se ad esempio
sono al carnevale di viareggio e fotografo un carro, e credo sia nel
mio pieno diritto farlo e pure di piazzarlo su fb, non sarebbe nemmeno
possibile chiedere il permesso a tutti i bamboretti che ci son nel
mezzo. ;-)

E' vero anche che tra una manifestazione pubblica e un locale
(tipo ristorante) la cosa cambia. A naso direi che se il posto e'
pubblico, e io fotografo l'insieme, non si possa parlare di violazione
della privacy, pero' non so: qualcuno che lo sa potrebbe spiegarlo
chiaramente? Gliene sarei molto grato. :-)

Un saluto,
--
Gianfranco Bertozzi
Linux User #183585
edi'®
2010-02-12 15:27:16 UTC
Permalink
Diverse volte in tono scherzoso, mentre faceva queste foto, le ho
detto che non volevo si pubblicassero
Dire a qualcuno che sta fotografando una serata "ehi, mi raccomando,
non le pubblicare quelle nelle quali ci sono anch'io" *in tono scherzoso*
equivale a non aver fatto assolutamente nulla.

Prima di pensare ad altro, se proprio ci tieni, parla *seriamente* con
questa persona.

E.D.
trentuno .
2010-02-12 15:37:43 UTC
Permalink
Post by edi'®
Prima di pensare ad altro, se proprio ci tieni, parla *seriamente* con
questa persona.
Infatti è quello che intendo fare, la mia domanda era finalizzata a
sapere come muoversi dopo.. nel caso, nonostante tutto, questa persona
continui a farlo o non elimini foto che mi ritraggono
edi'®
2010-02-12 15:58:02 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Post by edi'®
Prima di pensare ad altro, se proprio ci tieni, parla *seriamente* con
questa persona.
Infatti è quello che intendo fare, la mia domanda era finalizzata a
sapere come muoversi dopo.. nel caso, nonostante tutto, questa
persona continui a farlo o non elimini foto che mi ritraggono
Bah! Hai scritto che "... e il mio compagno usciamo con un gruppo
di persone che organizza cene, aperitivi e cose simili"
Cosa vorresti mai fare, denunciare un tuo amico col quale esci a
mangiare perché compari in alcune foto che ha messo su facebook?
E, addirittura, ti preoccupi su "come muoverti nel caso continui a
farlo..." prima ancora di parlarne con lui.
Bah, bah e ancora bah!

E.D.
trentuno .
2010-02-12 16:07:57 UTC
Permalink
Post by edi'®
Bah! Hai scritto che "... e il mio compagno usciamo con un gruppo
di persone che organizza cene, aperitivi e cose simili"
quindi?
Post by edi'®
Cosa vorresti mai fare, denunciare un tuo amico col quale esci a
mangiare perché compari in alcune foto che ha messo su facebook?
la privacy dove la mettiamo?
Post by edi'®
E, addirittura, ti preoccupi su "come muoverti nel caso continui a
farlo..." prima ancora di parlarne con lui.
velatamente gliel'ho già fatto capire che la cosa non mi è molto
gradita, anche se in tono molto pacato, lo avessero detto a me un
minimo dubbio mi sarebbe venuto.
Sicuramente glielo richiederò in tono un po' più serio.
Ma scusa, riguardo alla mia domanda che centrano queste
considerazioni? E' o no un mio diritto decidere se non voglio che foto
mie vengano sbattute in rete? Non è che si tratta di foto custodite in
un album di qualche amica/o che vengono fatte vedere in momenti
determinati
Post by edi'®
Bah, bah e ancora bah!
boooo

se ho scritto qui è soprattutto per sapere che dice la legge a tal
proposito
Post by edi'®
E.D.
Grazie lo stesso
edi'®
2010-02-12 16:27:07 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Post by edi'®
Cosa vorresti mai fare, denunciare un tuo amico col quale esci a
mangiare perché compari in alcune foto che ha messo su facebook?
la privacy dove la mettiamo?
Boh, dimmelo tu.
Post by trentuno .
E' o no un mio diritto decidere se non voglio che foto mie vengano
sbattute in rete?
.......
se ho scritto qui è soprattutto per sapere che dice la legge a tal
proposito
La famigerata legge sulla privacy non definisce certo tutti i casi in cui
è necessario il consenso della persona ritratta.
Nel caso di eventi pubblici, ad esempio, se fotografo un gruppo di
persone non ho l'obbligo di far firmare la liberatoria ad ognuno.
Così come se organizzo una serata e faccio una foto panoramica
del locale.Invece occorre l'autorizzazione se la pubblicazione può
risultare lesiva, oppure se fornisce indicazioni sullo stato di salute,
sull'orientamento politico, sul credo religioso o sulla vita sessuale.

Non potendo sapere cosa accada in questi Vostri incontri e se ciò
possa essere lesivo della tua reputazione, come tu appaia sulle foto,
se tu sia un personaggio pubblico o meno etc... ti invito a leggere
il dlgs 196/2003 e di trarre da sola le tue deduzioni
http://www.fotografi.org/privacy_dlgs_196_2003.htm

E.D.
Corrado
2010-02-12 16:28:06 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Post by edi'®
Bah! Hai scritto che "... e il mio compagno usciamo con un gruppo
di persone che organizza cene, aperitivi e cose simili"
quindi?
Post by edi'®
Cosa vorresti mai fare, denunciare un tuo amico col quale esci a
mangiare perché compari in alcune foto che ha messo su facebook?
la privacy dove la mettiamo?
Cosa centra la privacy?????????????
Ma la smettiamo di invocarla per ogni minima vaccata? Non vuoi che ti
facciano fotografie? Te ne stai a casa
trentuno .
2010-02-12 19:09:09 UTC
Permalink
Post by Corrado
Post by trentuno .
Post by edi'®
Bah! Hai scritto che "... e il mio compagno usciamo con un gruppo
di persone che organizza cene, aperitivi e cose simili"
quindi?
Post by edi'®
Cosa vorresti mai fare, denunciare un tuo amico col quale esci a
mangiare perché compari in alcune foto che ha messo su facebook?
la privacy dove la mettiamo?
Cosa centra la privacy?????????????
Ma la smettiamo di invocarla per ogni minima vaccata? Non vuoi che ti
facciano fotografie? Te ne stai a casa
ok...basta dire tranquillamente perchè in questi casi la privacy va a
farsi benedire...posso avere mille motivi per cui non voglio che le
mie foto vadano in giro per la rete!
Però se non mi sbaglio su google maps se uno visualia una via e ci
sono dei passanti oscurano le facce! O mi sbaglio?
Uplbet
2010-02-12 16:16:57 UTC
Permalink
Il Fri, 12 Feb 2010 07:37:43 -0800 (PST), "trentuno ."
Post by trentuno .
Infatti è quello che intendo fare, la mia domanda era finalizzata a
sapere come muoversi dopo.. nel caso, nonostante tutto, questa persona
continui a farlo o non elimini foto che mi ritraggono
denuncialo.
Ciao

---
Uplbet
ponziopilato
2010-02-12 17:26:19 UTC
Permalink
Post by trentuno .
, questa persona
continui a farlo o non elimini foto che mi ritraggono
ma sei così brutta?
trentuno .
2010-02-12 19:07:31 UTC
Permalink
Post by ponziopilato
Post by trentuno .
, questa persona
continui a farlo o non elimini foto che mi ritraggono
ma sei così brutta?
si sono un cesso :-)....
ponziopilato
2010-02-13 10:27:19 UTC
Permalink
Post by trentuno .
si sono un cesso :-)....
capito, è vero il contrario e ricevi troppe proposte e il tuo ragazzo si
incazza e non ti va di litigare tutte le volte :-)
Gabriele
2010-02-12 23:04:27 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Ciao a tutti, leggo con interesse questo forum da qualche giorno e vi
scrivo per farvi una domanda riguardo un argomento che a me sta molto a
cuore!
Detesto che ci siano foto mie su internet! Saltuariamente io e il mio
compagno usciamo con un gruppo di persone che organizza cene, aperitivi
e cose simili.
Io non uso facebook e sono venuta a sapere da un amico che frequenta
anche lui queste persone che chi organizza queste serate ha l'abitudine
di pubblicare foto di queste cene, aperitivi ecc sul suo profilo di
facebook....e dio solo sa quante sono, due anni di foto. Ovviamente ci
siamo anche io e il mio compagno. Ho scoperto, tralaltro, che ha anche
dei blog per pubblicizzare questi incontri (non a scopo di lucro) dove
ci sono altre foto. Con una semplice ricerca chiunque può accedere a
queste foto.
Bè sarò anormale ma la cosa mi da fastidio. Diverse volte in tono
scherzoso, mentre faceva queste foto, le ho detto che non volevo si
pubblicassero e anzi più volte le ho detto che mi avrebbe fatto piacere
se me le faceva avere...ma sono passati due anni e neanche una
mia foto mi è stata data!.
Gli artt. 7 e 10 del Codice civile tutelano il diritto al nome e
all'immagine, prevedendo che in caso di lesione al decoro tu possa
chiedere la cessazione del comportamento e il risarcimento del danno.
Inoltre l'art. 96 della L. 633/1941 stabiliscono che "il ritratto di una
persona non può essere esposto, riprodotto o messo in commercio senza il
consenso di questa".
Pertanto, fai o fatti fare un salvataggio di tutte le pagine web,
facebook compreso, e vai da un avvocato.
Puoi incoare un giudizio per far condannare il Tizio a non pubblicare più
foto tue e ottenere il risarcimento del danno (ove provato, naturalmente).
Volendo potreste pensare ad un procedimento cautelare atipico ex art. 700
c.p.c.
Alessandro Topo Galileo
2010-02-15 11:06:15 UTC
Permalink
Post by Gabriele
Gli artt. 7 e 10 del Codice civile tutelano il diritto al nome e
all'immagine, prevedendo che in caso di lesione al decoro tu possa
chiedere la cessazione del comportamento e il risarcimento del danno.
Inoltre l'art. 96 della L. 633/1941 stabiliscono che "il ritratto di una
persona non può essere esposto, riprodotto o messo in commercio senza il
consenso di questa".
Pertanto, fai o fatti fare un salvataggio di tutte le pagine web,
facebook compreso, e vai da un avvocato.
Puoi incoare un giudizio per far condannare il Tizio a non pubblicare più
foto tue e ottenere il risarcimento del danno (ove provato, naturalmente).
Volendo potreste pensare ad un procedimento cautelare atipico ex art. 700
c.p.c.
Se trattasi di ritratto solo della persona in questione ci può stare, ma
se è la foto di una tavolata?
La macchina fotografica non era nascosta, probabilmente tutti guardavano
in camera sorridendo... non mi pare sostenibile che una foto del genere
sia stata fatta senza consenso.
Gabriele
2010-02-15 21:19:49 UTC
Permalink
Post by Alessandro Topo Galileo
Se trattasi di ritratto solo della persona in questione ci può stare, ma
se è la foto di una tavolata?
La macchina fotografica non era nascosta, probabilmente tutti guardavano
in camera sorridendo... non mi pare sostenibile che una foto del genere
sia stata fatta senza consenso.
E' l'uso strumentale ad un'attività commerciale e di propaganda ad essere
regolato e a richiedere il consenso.
Nel caso di una tavolata, il consenso di tutti.
Lagrande
2010-02-16 18:20:11 UTC
Permalink
Prova a chiedergli se può censurare la tua faccia sulle foto, magari con una
sfocatura o un bollino colorato che ti copra.
Gambit
2010-02-17 23:08:52 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Ringrazio tutti
Sicuramente potresti uscire con un velo sul volto visto che potresti avere
fastidi anche nel farti vedere "direttamente" da altre persone che magari
sono in strada o frequentano quei locali.

Ad ogni modo, se la cosa ti infastidisce così tanto (o se c'è qualcosa da
nascondere, magari non vuoi che si sappia che hai un compagno o che so io!),
chiedi *seriamente* al tuo amico di coprire le foto in cui ci sei con un
bollino.

Secondo me il solo sorridere alla macchina fotografica è un tacito consenso
alla visione pubblica della stessa. Ciò detto, non potresti semplicemente
alzarti da tavola quando fanno una foto o, al limite, coprirti il volto?
Così nessuno dei due avrebbe problemi di sorta.

Quanto a metodologie legali, penso che dopo anche una sola notifica da parte
di un legale avresti risolto tutti i tuoi problemi definitivamente: non
saresti più bene accetta, nè invitata, a questi eventi. ;)
Kon T. Amusse
2010-02-22 09:59:51 UTC
Permalink
Post by trentuno .
Bè sarò anormale ma la cosa mi da fastidio. Diverse volte in tono
scherzoso, mentre faceva queste foto, le ho detto che non volevo si
pubblicassero e anzi più volte le ho detto che mi avrebbe fatto
piacere se me le faceva avere...ma sono passati due anni e neanche
una
mia foto mi è stata data!.
Come ti hanno detto, se chiedi di oscurarti nella foto probabilmente saraiu
accontentata.
Per avere le foto, ti consiglio di registrarti al sito usando uno pseudonimo
qualunque, ed un indirizzo e-mail usa e getta.

Continua a leggere su narkive:
Loading...